Magazine: News e curiosità dal mondo del Juicing e Detox

Perché una disintossicazione invernale è una buona idea

Fa freddo fuori ma perché aspettare fino alla primavera per iniziare a mettere su un corpo per l’estate!

L’inverno è inteso come momento per fermarsi, riposare e riflettere. Ma se iniziate a sentirvi fiacchi allora una dieta detox delicata potrebbe aiutarvi a dare una spinta al vostro sistema digestivo.

Una disintossicazione durante l’inverno, quando siamo vulnerabili al freddo e all’influenza, può anche migliorare il sistema immunitario, migliorare l’umore e il metabolismo.

Ed è il momento perfetto per prendere di mira qualsiasi cattiva abitudine alimentare che potrebbe averci colto di sorpresa durante i mesi più freddi. Potreste iniziare dando un taglio ad alcol e caffeina, zuccheri raffinati, glutine e cereali, latticini e fast-food o cibo processato.

Ritornare a cibi integrali semplici nutrienti e dare un taglio agli zuccheri inoltre aiuterà a ripristinare una buona flora batterica e aiuterà a eliminare le mele marce in grado di compromettere il nostro sistema immunitario. I segni che potreste aver bisogno di una dieta detox includono un senso di fatica o nebbia mentale, costipazione o gonfiore.

Ma l’inverno non è il periodo di succhi freddi e insalate, quindi risparmiateveli per l’estate. Invece scegliete zuppe dense, semplici nutrienti, brodo vegetale e di carne fatto in casa, tuberi a cottura lenta e grassi sani come olio extravergine d’oliva e un po’ di olio di cocco.

Il Fondatore e direttore di Depuravita, Sandra Nassima, dice che l’inverno è un ottimo momento per una disintossicazione poiché siamo meno sociali e abbiamo meno probabilità di sgarrare. “Fare un detox in inverno permette di includere tutti quegli adorabili cibi caldi, brodi e tonificanti che abbiamo meno possibilità di mangiare/bere durante l’estate,” afferma. È inoltre un ottimo modo per azzerare le abitudini alimentari prima dell’arrivo della primavera.”

Nassima afferma che una piccola quantità di succo di aglio, curcuma e zenzero dalle proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche e in grado di migliorare il sistema immunitario, con l’aggiunta di qualche goccia di olio all’origano, è un modo potente per iniziare la vostra giornata purificante.

Se vi piace potete mangiare un budino di chia a colazione, suggerisce di scaldarlo delicatamente a basso calore in modo da non distruggere gli acidi grassi essenziali omega 3. E bevete il vostro succo verde a temperatura ambiente piuttosto che appena tolto dal frigorifero.

“Sono fermamente convinta che sia meglio evitare cose molto freddo durante l’inverno - perché il corpo possa funzionare al suo livello ottimale e mantenga la salute consumare cibi caldi piuttosto che freddi è molto più semplice da gestire,” afferma Nassima. “Mangiando e bevendo succhi freddi date al corpo il lavoro extra - piuttosto stressante - di dover anche riscaldare il cibo.

Sorseggiare tè alle erbe inoltre vi farà sentire caldi durante la purificazione. Provate curcuma, zenzero, menta piperita, dente di leone, cardo marinaio, finocchio e camomilla. Oppure cercate una miscela detox nel vostro negozio preferito di cibo salutista.

E se sentite proprio il bisogno di masticare qualcosa - bastoncini di verdura con hummus fatto in casa, avocado e una ciotola di verdura appena cotta a vapore potrebbero aiutarvi.