Magazine: News e curiosità dal mondo del Juicing e Detox

I Cocktails Salutari con Chlorella E Vodka

In questi giorni, i ristoranti bio sono di rigore su entrambe le coste, e si rivolgono ad un pubblico devoto e cosciente che richiede regolarmente succhi e frullati per il detox; verdura locale di stagione; piatti vegani; e carne pulita, da alimentazione a pascolo. Quindi non è una sorpresa che anche i cocktail adesso siano iper-studiati e "sani," in grado di vantare benefici nutrizionali e anche medici.

I giorni dei cocktail pieni di sciroppo e di zucchero sono finiti, in termini di ingredienti, c'è una nicchia che richiama oltre le richieste dell'onnipresente cavolo riccio e dei succhi spremuti a freddo incoraggiando ad aggiunte più astratte come la polvere di chlorella verde smeraldo e l'estratto di plancton marino.

I locali più alla moda di New York city servono alcolici che fanno bene assieme a ciotole di quinoa speziata, ceci al vapore, broccolini e funghi sott'aceto. Gli erboristi storicamente hanno sempre usato l'alcol per estrarre le qualità mediche e nutrizionali da vari ingredienti per realizzare unguenti.

Aggiungere ingredienti con benefici nutrizionali come la chlorofilla fornisce una spinta in più per la salute.

Quindi, è possibile studiare un cocktail sano con una miscela di verdura ed elisir con la nostra vodka preferita? Forse. Questa risposta risiede in modifiche come il passaggio ad ingredienti più consapevoli, zuccheri autentici naturali, spiriti artigianali, dosi meno potenti e sorsi i più lenti. È ovvio che anche la storia gioca un suo ruolo. Dopotutto, l'alcol viene utilizzato da molto tempo per estrarre le qualità mediche delle erbe. Aggiungere cavolo riccio, prezzemolo o coriandolo ad un cocktail aggiunge solo benefici all'abilità del vostro fegato di guarire. Tendete a scegliere verdura verde piena di antiossidanti, che supporta la purificazione come erbe, matcha e chlorella.

Possiamo, almeno, pensare di bere in maniera sana? Durante il corso della storia l'alcol è stato utilizzato come purificante, quindi la semplice aggiunta di spiriti non significa che gli altri ingredienti perdano le loro proprietà benefiche. Il matcha contiene foglie ricche di clorofilla, e la cosa più importante per gli appassionati della salute è il contenuto di antiossidanti. Se volete bere, perché non sfruttare qualche beneficio per il vostro benessere.

Ecco 3 varianti di cocktail da realizzare a casa:

Chlorella Shrub (Per 10)

Prima preparate la miscela di chlorella in un contenitore capace di 1.5lt.

120ml Aceto di sidro di mele bio

60ml Succo di limone fresco filtrato

60ml Miele di fiori selvatici da scogliere dentro l’acqua calda, mescolate e lasciate raffreddare prima di aggiungere

1 cucchiaio polvere di chlorella

950ml Acqua naturale

Secondo preparate la guarnizione.

Tagliate a metà la mela Fuji, rimuovete il torsolo e il picciolo, poi tagliate con un coltello affilato per uno; posizionate le sette in una ciotola e spruzzateci sopra del succo di lime fresco per impedire che diventino marroni.

E adesso potete preparare il cocktail per i vostri amici!

45ml Vodka

90ml Miscela di chlorella

Miscelare vodka e miscela di chlorella in un bicchiere, mescolare rapidamente, poi rifinire con molto ghiaccio. Guarnire con fette di mela verde, e godetevelo!

 

Beet Bloody Mary (per uno)

Ingredienti:

60ml Vodka

180ml Barbabietola Bloody Mary mix (ricetta sotto)

Istruzioni:

Combinare con ghiaccio, mescolare bene e servire.

Barbabietola Bloody Mary mix

500ml succo pressato a freddo di barbabietola

120ml zenzero fresco

60ml tamari

120ml rafano

4 gambi di sedano

60ml aceto bianco

1/2 Cucchiaio polvere d'aglio

120ml succo di limone

2 cucchiai Sriracha

1/2 cucchiaio pepe nero macinato fresco

Combinate il tutto in un frullatore e frullate fino ad una consistenza liscia.

 

Matcha Cocktail

Ingredienti:

60ml Tequila blanco

30ml Nettare di agave

2 gocce di bitter lime

60ml Miscela matcha (ricetta sotto)

Fiore commestibile di ciliegio (per guarnire, opzionale)

Istruzioni:

Aggiungete tutti gli ingredienti in uno shaker da cocktail. Shakerate a secco (senza ghiaccio). Aggiungete ghiaccio e shakerate nuovamente. Filtrate il cocktail versandolo in bicchiere . Aggiungete ghiaccio. Versate lentamente la miscela matcha in cima. Aggiungete il fiore o un rametto di ciliegio per guarnizione.

Miscela Matcha

400ml Latte di cocco intero

120ml tazza di latte di mandorla o anacardi (ma se avete allergia alle noci, basta aggiungere un'altra 120ml di latte di cocco)

2-3 cucchiaini polvere di matcha 

Aggiungete tutti gli ingredienti in un frullatore e frullate bene. Imbottigliate e refrigerate.