Magazine: News e curiosità dal mondo del Juicing e Detox

Dossier Ayurveda: Panchakarma

La Disintossicazione & Purificazione Definitiva Mente-Corpo

Panchakarma è l’esperienza definitiva mente-corpo di guarigione per disintossicare il corpo, rafforzare il sistema immunitario ripristinare l’equilibrio e benessere. È una delle modalità guaritrici più efficaci della medicina ayurvedica. Promuove la disintossicazione e il ringiovanimento. Raccomandata in base alle stagioni, così come quando una persona sente uno squilibrio o si ammala.

Detox Ringiovanente

Panchakarma è una parola in sanscrito che significa “cinque azioni” o “cinque trattamenti”. È un processo utilizzato per ripulire il corpo dai materiali tossici lasciati dalle malattie e da una alimentazione non sana. Normalmente il corpo presenta l’abilità innata di processare efficacemente e rimuovere questi materiali di scarto, inclusi i dosha viziati. Tuttavia, a causa di indiscrezioni dietetiche ripetute, schemi di allenamento poveri, stile di vita e predisposizione genetica, gli enzimi digestivi, i co- fattori metabolici, gli ormoni e gli agni che regolano l’omeostasi interna del corpo perdono la loro organizzazione. Questo può portare all’accumulo e alla diffusione di tossine in tutta la fisiologia, dando come risultato malattie. Questo materiale di scarto si chiama ama nella Ayurveda. Ama è una sostanza appiccicosa, dall’odore acre e nociva che deve essere completamente evacuata dall’organismo.

Il Panchakarma rimuoverà I dosha in eccesso e correggerà gli squilibri al loro interno, oltre ad eliminare l’ama nocivo dal sistema tramite gli organi stessi del corpo e i canali di eliminazione (colon, ghiandole sudorifere, polmoni, vescica, tratto urinario, stomaco, intestino ecc.). Il Panchakarma purifica i tessuti ad un livello molto profondo. Coinvolge massaggi quotidiani e bagni nell’olio, clisteri officinali, e somministrazione nasale. È un’esperienza molto piacevole. La Ayurveda raccomanda il Panchakarma come trattamento stagionale per mantenere igiene ed equilibrio mentale e fisico.

Il Panchakarma è una terapia a cinque fronti; viene altamente personalizzata in base alle necessità dell’individuo, a seconda del tipo di costituzione ayurvedica, degli squilibri dei dosha, dell’età, della forza del sistema digestivo e del sistema immunitario, e di molti altri fattori. A seconda delle esigenze specifiche, vengono utilizzate tutte o solo parte delle cinque terapie. I terapisti con training specifico devono somministrare queste procedure in sequenza definita per uno specifico periodo di tempo. Inoltre, anche se il Panchakarma per la maggior parte è un’esperienza piacevole e confortevole, ci possono essere periodi di disagio associati al rilascio profondo di tossine, che spesso si verificano. Perciò è essenziale che un esperto competente possa riconoscere i segni di un Panchakarma somministrato in maniera appropriata e non, e supervisionare la terapia. Fortunatamente questi segni sono stati meticolosamente registrati dagli antichi vaidyas.

Come tutte le procedure mediche, la terapia del Panchakarma deve sempre iniziare con una consultazione iniziale da parte di un terapista ayurvedico qualificato che possa determinare il prakriti individuale (tipo di costruzione), la natura del problema di salute (se presente), e il grado appropriato di intensità delle terapie descritte.