Magazine: News e curiosità dal mondo del Juicing e Detox

Carbone vegetale attivo

I segreti di questo disintossicante naturale

Ore 8:00. Bar, cappuccino e brioche… al carbone vegetale! Nera, leggera e buonissima, non gonfia e soddisfa la voglia di dolcezza. E’ uno dei tanti diversi modi per utilizzare questo eccezionale disintossicante naturale, oltre alle consuete compresse che si trovano in farmacia o erboristeria. 

Come si ottiene

Il carbone vegetale si ottiene dalla combustione in assenza di ossigeno e a temperature molto elevate di legni scelti, come pioppo, salice e betulla. L’attivazione avviene attraverso speciali procedimenti che gli conferiscono una straordinaria porosità e il suo potere adsorbente. È così che il carbone vegetale riesce a catturare le molecole nocive e ad assorbire i gas intestinali, oltre ad essere un ottimo  rimedio naturale contro i disturbi digestivi e le intossicazioni.

Succo pancia piatta

Juicing e carbone vegetale. Un incontro perfetto per la depurazione dell’organismo e per il benessere dell’intestino. In versione succo, associato ad atri elementi purificanti come il limone, il carbone vegetale attivo diventa un vero elisir per sentirsi leggeri, prevenire fastidiosi gonfiori addominali e garantirsi una pancia piacevolmente piatta. Con un azione detox efficace e rigenerante.

Pulizia del viso

La polvere di carbone vegetale, proprio perché assolutamente naturale e dotata di virtù purificanti, è l’ingrediente di favolose maschere di bellezza. Mescolato ad argilla verde e acqua fino ad ottenere una morbida crema, va applicato sul viso e tenuto in posa per circa 20 minuti. Grazie alla sua porosità riesce a catturare le impurità, attivando una pulizia profonda e lasciando la pelle liscia, pulita e luminosa.


Aria pulita

Il carbone vegetale elimina le tossine dall’organismo e, perché no, anche dall’ambiente. C’è chi l’ha sperimentato in sacchettini posizionati nelle diverse stanze di casa, ma anche in ufficio o in auto e assicura che aiuta a purificare l’aria da batteri, allergeni e cattivi odori.

In cucina

Pane, dolci, pasta, pizza in versione black. Con le farine al carbone vegetale attivo, fra le nuove tendenze alimentari e gastronomiche. L’impatto visivo è scenografico. Dal punto di vista nutrizionale, anche in questo caso il carbone vegetale aiuta a eliminare i gonfiori intestinali, anche quando ci si concede cibi non proprio dietetici.