Magazine: News e curiosità dal mondo del Juicing e Detox

Conquista un'Abbronzatura Naturale mangiando questi alimenti

Non si tratta di scienza missilistica. Quello che inserisci nel tuo corpo è tanto importante quanto quello che metti sul tuo corpo (se non di più). Quando inserisci alimenti ricchi di vitamine e minerali, questo porta a capelli, unghie e pelle più sani e più forti. Mangiare molta frutta e verdura di colore giallo o arancione può donarti un'abbronzatura naturale.

I "super cibi per la pelle" come carote, pomodori, patate dolci e zucche possiedono un antiossidante molto potente chiamato carotene. Quando si mangiano porzioni multiple di questi prodotti freschi, il tono naturale della pelle si fa più caldo. Verdure a foglia più scure come gli spinaci e il cavolo riccio contengono anch'esse grosse quantità di beta-carotene e sono capaci di influenzare la pigmentazione epidermica. Perciò, consumare quantità regolari anche di queste verdure potrà creare un'abbronzatura naturale. Consumare diverse porzioni extra di frutta e verdura al giorno può anche dare come risultato un aumento della pigmentazione della pelle a causa del carotene naturale contenuto.

Quindi quanti di questi alimenti "abbronzanti" bisogna ingurgitare per ottenere un colorito degno di una modella di Victoria’s Secret?

La convinzione errata più grande per quanto riguarda il raggiungimento di un'abbronzatura naturale tramite l'alimentazione è che l'abilità di una persona di abbronzarsi con certi cibi varia e viene influenzata dal tipo della pelle della persona stessa, il quale è determinato da pigmentazione e genetica.

Ma mangiare quantità eccessive di alimenti ricchi di betacarotene può avere anche effetti negativi, nello specifico un disordine della pelle chiamato carotenemia. Si tratta di una decolorazione giallastra della pelle che coinvolge tutta la pelle del corpo inclusi palmi delle mani e piante dei piedi. Potrebbe essere scambiata per itterizia, una condizione medica seria. Tuttavia, la carotenemia è una patologia epidermica benigna completamente curabile una volta che si smette di consumare grosse quantità di verdura ricca di betacarotene.

Ecco la guida ai super cibi per un'abbronzatura naturale:

Carote. Quando vengono consumate regolarmente carote (e con moderazione), la pelle si adatta assumendo una tonalità più naturale e dall'aspetto sano.

Pomodori, patate dolci, zucche e albicocche. Proprio come le carote, questa frutta e verdura ricca di carotene migliora la colorazione della pelle fornendo anche altri benefici per la salute.

Spinaci e cavolo riccio. Queste verdure scure a fronda dovrebbero decisamente essere un punto di fisso nella vostra dieta, così come i broccoli, dato che rappresentano il segreto per una pelle luminosa.

Correlata: Cold Pressed Juices and soups

Olio d'oliva. Anche se l'olio d'oliva non contiene carotenoidi, antiossidanti e omega 3, donerà alla vostra pelle più idratazione per un aspetto più sano.

In generale, è saggio includere porzioni sane di frutta fresca e verdura nella propria dieta per seguire uno stile di vita sano ogni giorno. Molta di questa frutta e verdura inoltre contiene potenti antiossidanti che possono avere un effetto protettivo sulle cellule umane e ridurre alcuni segni dell'invecchiamento.

Voi preferite mangiare cibi "arancioni", distendervi al sole o applicare un autoabbronzante?