15 May 2021

Marzia Nicolini

Adoriamo il cacao! E ci rende molto felici apprendere che l'estratto di cacao è ricco di molecole amiche della nostra salute, bellezza e peso forma. Ecco tutto quello che occorre sapere

benefici di cacao per la pelle

Come noi andate pazzi per il cioccolato?

Ebbene, sappiate che diversi studi hanno confermato la concentrazione nell'estratto di cacao di speciali polifenoli chiamati flavanoli del cacao, disponibili in quantità ben maggiori nel cioccolato fondente rispetto al cioccolato al latte o bianco. Con confronto ad altri prodotti vegetali, l'estratto di cacao è inoltre ricco di (-) - epicatechina, un potentissimo antiossidante. Questo spiega perché tanti integratori e prodotti skincare includano l'estratto di cacao nelle proprie formule: i benefici per la nostra bellezza e benessere sono davvero numerosi.

Alla scoperta dell'estratto di cacao

Assumere l'estratto di cacao sottoforma di integratori oppure gustando del delizioso cioccolato fondente (contenente almeno il 75% di cacao) significa assicurarsi un migliore flusso sanguigno e una migliore sensibilità all'insulina. Le ricerche più autorevoli dimostrano che (-) - l'epicatechina è amica della longevità, aumentando il flusso sanguigno e migliorando l'ossigenazione nel cervello. Da cui il suo ruolo protettivo durante l'invecchiamento. Un elemento è fondamentale: il modo in cui viene lavorato il cacao, essenziale per preservarne il contenuto di flavanoli.

Come ben sanno gli esperti, c'è cacao e cacao. Tradotto: il cacao in polvere è cacao crudo che è stato tostato ad alte temperature. Il lato negativo del processo di tostatura ad alta temperatura di questo benefico ingrediente è che intacca il profilo nutritivo del prodotto finale, alterando la struttura molecolare del cacao e privandolo di gran parte dei suoi attivi benefici. E poi esiste un altro processo, che prevede la spremitura a freddo delle fave di cacao non tostate: con questo processo vengono preservati gli enzimi del cacao, e con essi tutti i suoi vantaggi. Una buona idea è quella di selezionare i prodotti considerando la percentuale di cacao riportata in confezione, prestando attenzione anche alle origini e alla provenienza dell'ingrediente. In generale, più il cioccolato è dark, quindi più alto è il contenuto di cacao, maggiore è la percentuale di minerali.

Cacao, ingrediente amico del nostro cervello

Ancora, l'estratto di cacao è una ricca fonte di teobromina. Ribattezzato il cugino più debole della caffeina, questo composto influenza i processi cerebrali similmente alla caffeina, con aspetti positivi sulle nostre prestazioni cognitive. I flavonoidi contenuti nell'estratto di cacao vantano proprietà antiossidanti. La loro capacità è infatti quella di ridurre gli effetti del danno cellulare causato dallo stress ossidativo. Un team di ricerca dell'Università dell'Aquila, in Italia, ha dimostrato l'esistenza di un legame tra il consumo di flavanoli del cacao e un miglioramento quasi immediato della funzione memoria. Ancora, un gruppo di ricerca della Corea del Sud ha scoperto che il cacao contiene più composti polifenolici, e dunque una maggiore capacità antiossidante, rispetto a tè e vino rosso.

L'estratto di cacao si rivela molto efficace nel preservare l'equilibrio idrico della nostra pelle. Quel che fa è ripristinare lo strato lipidico della cute, rinforzando la barriera cutanea e aiutando chi soffre di pelle secca e stressata. Non sorprende che un numero crescente di studi scientifici abbia convalidato l'efficacia di usare sostanze fitochimiche derivate dal cacao nella cura e nella protezione della pelle. Entrando nel dettaglio, si scopre che la teobromina riesce ad eliminare le specie reattive dell'ossigeno (ROS) generate nella pelle come conseguenza dell'esposizione ai raggi UV, aiutando i tessuti a rigenerarsi e mettendo un freno all'invecchiamento. Se anche l'elasticità e il tono della pelle migliorano, il merito va riconosciuto ai polifenoli del cacao, principalmente i flavanoli. Come dimostrato da diversi studi, questi composti agiscono come potenti antiossidanti, intercettando e neutralizzando efficacemente i radicali liberi, aiutando a ridurre al minimo i danni all'interno del tessuto cutaneo. L'applicazione sulla pelle dei polifenoli del cacao, infatti, incide positivamente sui parametri di elasticità e tono della pelle. Non dimentichiamo che, sempre grazie alla sua carica di pregiati antiossidanti, l'estratto di cacao aiuta moltissimo in presenza di cellulite, rassodando la pelle e intaccando l'adipe in eccesso, con un risultato levigante che non può che rendere questo ingrediente il migliore amico (a vita) di ogni donna.

Ti piacerà anche