Depuravita is available in English as well:

Donna Medicina: Julie Elliott

SN

Ci racconti la tua azienda brevemente.. 

JE


In Fiore nasce nel 1999, specializzandosi nel settore benessere di lusso.
 Abbiamo iniziato proponendo una selezione di avvolgenti balsami per il corpo, vendendoli nel nostro showroom di San Francisco e da allora abbiamo ampliato la nostra gamma, che oggi include una linea di prodotti skincare, fragranze, rimedi botanici e integratori.

Ci definiamo una farmacia moderna, vedi il nostro slogan "La profumeria come medicina". Questo per noi significa che indossare una fragranza non è solo un'esperienza fisica, ma è un atto che influenza fortemente anche la sfera psicospirituale.



Julie Elliott, fondatrice In fiore

SN


Quando hai avuto il primo contatto con la natura e come si è creata l'ispirazione per le tue formulazioni?

JE

Ricordo che quando ero bambina ero piuttosto eccentrica. Per dire, parlavo con le piante. Catturavo le lucertole cantando loro canzoncine. Appartengo a una generazione che non è stata distratta dalla tecnologia, quindi ho avuto la fortuna di immergermi nella natura: era il nostro parco giochi e ci stavamo così bene. Inoltre, mia madre lavorava per un'azienda che distribuiva cosmetici francesi. Era molto interessata ai rituali del bagno, quindi i nostri armadietti erano sempre stracolmi di prodotti che, fin dall'infanzia, hanno stuzzicato la mia curiosità. Volevo sapere come erano stati realizzati. Questo ha gettato le basi per il mio percorso di studio.

SN

Qual è stato il primo prodotto a firma In Fiore e come è nato?



JE

All'inizio degli anni '90, ho iniziato a sperimentare il concetto di balsami anidri. Mi attraeva l'idea di prendere un "unguento" tradizionale, che all'epoca sembrava un preparato antiquato e che spesso lasciava una sensazione spiacevole sulla pelle, per trasformarlo in un'esperienza sensoriale completamente diversa. Desideravo fare mio questo concetto e dar vita a un prezioso prodotto da utilizzare su tutto il corpo. Nel mio minuscolo appartamento di New York ho passato anni e anni a sperimentare con gli oli, fino a quando non sono riuscita a ottenere il perfetto rapporto tra oli e tecnica. Il che ha dato vita ai nostri balsami per il corpo: era il 1999.

Ad oggi soltanto altre due persone al mondo conoscono e sanno replicare la mia tecnica. Non usiamo riempitivi, nè texture. Il processo prevede un lavoro accuratissimo e minuzioso, ragione per cui consideriamo il prodotto finale un preparato couture.

SN


Possiedi un'enorme conoscenza sui temi della botanica e ho notato che lavori al pari di un alchimista. Quanto conta il tuo istinto di "Donna della Medicina" nel processo di creazione dei prodotti?



JE

Formulo ormai da oltre vent'anni, ho alle spalle anni di studio e dunque possiedo una prospettiva ampia sulle materie prime, che ai miei occhi sono veri e propri personaggi con un ruolo ben preciso. Il processo inizia sempre a partire da una sensazione - non rimugino mai - il pensiero eccessivo e ossessivo rovina le formulazioni. Dunque, alle origini di una formula c'è un certo sentire, che porta a temi e archetipi specifici, che a loro volta si riferiscono a determinati preparati della scienza medica. Creiamo miscele basandoci sulle proprietà medicinali, usando preparazioni vegetali pure e modalità di guarigione tradizionali. Su tutte l'omeopatia, che si rivolge all'essere umano e agisce sulla causa principale prima che sui sintomi, considerando l'essere umano come un'unità mente-corpo.



SN

Una volta mi hai detto che il "profumo", o forse l'olfatto, è la tua vera competenza. Come avviene questa connessione tra profumi, medicina ed energia?

JE

Ho studiato fitoessenza spirituale per oltre dieci anni, approfondendo aspetti dell'aromaterapia, della medicina erboristica, della dottrina delle segnature, dell'omeopatia classica, della fisiologia moderna, della Kabbalah, della scienza antroposofica e della medicina cinese.

Uno dei miei insegnanti e mentori, il Dottor Berkowsky, ha progettato e fondato questa modalità per aiutare gli individui ad andare oltre la separazione del loro Sé superiore, che è al centro della disarmonia emotivo-fisica. Le fitoessenze (o oli essenziali) influiscono su corpo ed emozioni attraverso la percezione dei loro profumi. Il naso e la pelle sono organi percettivi: gli stessi recettori olfattivi che si trovano all'interno nel nostro naso sono ospitati anche sulla nostra pelle. Inoltre, gli oli essenziali rappresentano una profonda connessione con l'anima della pianta e fungono da entità fisica di mediazione tra piante e umani. Il profumo è un aspetto chiave nel mio approccio al formulario con oli essenziali, per enfatizzare le loro virtù psicospirituali. Questo processo permette di entrare nell'intenzione e nel feeling di un prodotto, liberandolo dall'analisi dei suoi aspetti materiali.

SN


Qual è la tua bevanda preferita per il detox linfatico?



JE

Adoro la ricetta del tonico al mirtillo rosso della chef e food stylist Camille Becerra. L'ingrediente principale della bevanda non è solo un superfood, ma è anche uno dei pochi frutti nativi del Nord America. Mi piace abbinarlo a Lâche-Lymphe, e ha un sapore delizioso! È estremamente efficace dopo un pasto troppo abbondante, perché raggiunge direttamente i vasi linfatici del nostro organismo.

LA RICETTA DELL'ELISIR DEL MATTINO AL MIRTILLO ROSSO


Ingredienti per due porzioni

½ tazza di mirtilli rossi frantumati
succo di 1 arancia piccola e un paio di scorze grattuggiate
1 cucchiaio di miele
1 tazza di acqua bollente
20 gocce di Lâche-Lymphe per porzione

Aggiungi la nostra tintura Lâche-Lymphe a questo tonico al mirtillo rosso per sostenere e stimolare il drenaggio durante la pulizia del sistema linfatico.

Ingredienti per due porzioni

½ tazza di mirtilli rossi frantumati
succo di 1 arancia piccola e un paio di scorze grattuggiate 
1 cucchiaio di miele
1 tazza di acqua bollente
20 gocce di Lâche-Lymphe per porzione

Con french press


Assicurati di frantumare i mirtilli usando un pestello prima di versarli nella pressa. Se necessario aggiungete un po' di acqua bollente per facilitare il processo di frantumazione. Aggiungi gli altri ingredienti, coprite e lasciate in infusione per 5 minuti.



Nota: l'Elisir può anche essere preparato in una piccola brocca e filtrato, se non avete la pentola a pressione.

Consiglio: l'Elisir avanzato è ideale per una pausa pomeridiana dissetante. Ti basta miscelarlo con acqua frizzante ghiacciata.

per ordinare i prodotti di Julie in Italia e scoprire il mondo In Fiore cliccare qui!

- -